Uno spazio tutto femminile: in biblioteca arriva “La città delle donne”

NewTusciaUmbria – Gubbio – Una sezione della Biblioteca Comunale Sperelliana dedicata agli studi genere. Ad aprirla, domani pomeriggio, sarà la Commissione Pari Opportunità, che l’ha fortemente voluta e curata in collaborazione con l’associazione “La Città delle Donne”. Ad inaugurarla, insieme all’amministrazione comunale e alla Commissione, sarà la scrittrice e critica Daniela Brogi, autrice del libro “Lo spazio delle donne” (Einaudi).

Classici, opere recenti di narrativa e saggistica, ma anche libri illustrati per bambine e graphic novel: un vero e proprio “spazio delle donne” quello che verrà aperto nella biblioteca cittadina, consultabile naturalmente anche da ragazzi e uomini. Madrina ideale di questi scaffali di volumi caratterizzati dal bollino fucsia sarà proprio Daniela Brogi, che dialogherà con Valentina Pigmei de “La Città delle Donne”. Daniela Brogi insegna Letteratura Italiana Contemporanea all’Università per Stranieri di Siena. Si occupa di critica letteraria e di critica cinematografica, è autrice di saggi, monografie, commenti. Collabora con varie riviste cartacee e on line. Tra i suoi lavori  “Un romanzo per gli occhi. Manzoni, Caravaggio e la fabbrica del realismo” (2018).

L’appuntamento è il terzo della rassegna “diffusa” organizzata dall’associazione di promozione sociale “La Città delle Donne” che nelle scorse settimane ha già ospitato Chiara Ratti e Francesca Fariello, co-autrici di “Cibo Supersonico” (Rizzoli) e “Campo di battaglia. Le lotte dei corpi femminili” (Effequ).  L’incontro con il pubblico, patrocinato dal Comune di Gubbio e realizzato con la collaborazione di Libreria Fotolibri, si terrà alle 18,30 presso il Refettorio della Biblioteca Sperelliana (Via di Fonte Avellana, 8).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *