Individuato dalla Polizia di Stato l’autore del petardo fatto scoppiare nei pressi del centro vaccinale

NewTuscia Umbria – TERNI – Intorno al primo pomeriggio di ieri 18 novembre, è deflagrato in via di San Pietro in Campo a Terni, in un punto non lontano dal centro vaccinale, un petardo che ha fatto molto rumore senza provocare danni a cose e/o persone.

Dopo una breve ricostruzione dell’accaduto, gli uomini della DIGOS, giunti sul posto, hanno accertato che trattasi di un petardo di una nota ditta, venduto ai soli maggiorenni.

A utilizzare il petardo è stato un giovane ternano, all’uscita di scuola.

Si tratta di 17enne, che ha ammesso il gesto spiegando che è stata una “bravata” fatta tanto per scherzare, senza avere alcun legame con il vicino centro vaccinale.

Nei suoi confronti è scattata la denuncia alla Procura dei Minori per il reato di accensione ed esplosione pericolosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *