Avigliano Umbro, Comune sospende pagamento suolo pubblico per attività economiche fino a fine marzo

NewTuscia Umbria – AVIGLIANO UMBRO – Il Comune di Avigliano ha comunicato di aver esteso l’esonero del pagamento dell’occupazione di suolo pubblico fino alla fine di marzo. La decisione, riferisce l’amministrazione, è conseguente alle disposizioni governative per sostenere le attività economiche durante la pandemia.

Le attività interessate all’esonero sono gli esercizi di ristorazione, per la somministrazione di pasti e di bevande, esercizi per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcooliche, nonché di latte, di dolciumi, compresi i generi di pasticceria e gelateria e di prodotti di gastronomia.

Il provvedimento vale anche, sempre per le stesse attività, se la somministrazione di alimenti e di bevande viene effettuata congiuntamente ad attività di trattenimento e svago, in sale da ballo, sale da gioco, locali notturni, stabilimenti balneari ed esercizi similari per le aree rivierasche. Altre info sono reperibili QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *