Venerdì 9 ottobre riparte la stagione di improvvisazione teatrale

NewTuscia – Perugia – Tutto pronto per l’inizio della nuova stagione dell’Improvvisazione teatrale perugina firmata dall’Associazione Voci e Progetti, che da venerdì 9 Ottobre fino al 6 novembre riaprirà le porte del Teatro di Rebecca con “Imprò”, il Campionato di Improvvisazione Teatrale Professionisti, l’originale format di improvvisazione più rappresentato al mondo. La parola d’ordine sarà divertirsi in sicurezza, per godere dei prossimi 3 appuntamenti  nel pieno rispetto delle normative anti Covid.

Il claim che promuove questa stagione teatrale è “Dal Vivo è più bello”: un modo per sottolineare l’importanza di tornare in teatro insieme al pubblico e di farlo nell’assoluto rispetto di tutte le normative anticovid, senza rinunciare alla magia dello spettacolo dal vivo ma riservandone il godimento ad una platea ristretta, per garantire il distanziamento. Novità di quest’anno è la possibilità di acquistare  i biglietti elettronici per lo spettacolo, a prezzo ridotto, direttamente sul sito www.vocieprogetti.it.

“Imprò”, il Campionato di Improvvisazione Teatrale Professionisti, è la gara teatrale tra due squadre di attori improvvisatori che si sfidano sul palco a suon di risate e poesia per accaparrarsi il favore del pubblico, chiamato ad esprimere il proprio voto al termine di ogni improvvisazione. 

I migliori improvisAttori nazionali, giungeranno a Perugia per aggiudicarsi l’ambita vittoria del ampionato, a colpi di creatività, emozioni e gag teatrali. Le gare/spettacolo a squadre si svolgeranno al Teatro di Rebecca il 9 e il 23 ottobre e 6 novembre, con la finalissima.

Appuntamento quindi Venerdì 9 ottobre alle ore 21,00, al Teatro di Rebecca – Oasi Sant’Antonio, per lo spettacolo d’apertura di questa decima stagione teatrale, che vedrà in scena la squadra dei Blu contro quella degli Arancioni con 8 improvvisAttori professionisti chiamati da tutte le parti d’Italia: per i Blu scenderà in campo la maestria degli improvvisatori di “casa” Mariadele Attanasio e Stefano Bettoli, la bravura del bolognese Luca Gnerucci e le doti del fiorentino Alberto Ceville; la squadra degli Arancioni schiererà l’artista fiorentino Daniele Marcori e l’estro della romana Susanna Cantelmo, l’irrefrenabile simpatia del romano Alessandro Cassoni e la professionalità di Antonio Contartese, da Bologna. Un giudice avrà l’arduo compito di vigilare sull’andamento della gara mentre gli onori di casa saranno affidati alla simpatia di Daniele Roma, attore dell’Associazione Voci e Progetti. Gli interventi musicali, anch’essi improvvisati, accompagneranno l’azione scenica con il musicista Alessandro Cistofori e il dj Andrea Sambuchi pronti ad avvicendarsi tra composizioni estemporanee alla tastiera e una selezione sempre azzeccata di tracce musicali. 

Ingresso intero: € 13,00 – ingresso ridotto per acquisti e prenotazioni on line € 10,00 + € 1,00 d.p. – PRENOTAZIONI: www.vocieprogetti.it 

Dopo il 9 ottobre, la sfida prosgue il 23 ottobre con Bianchi contro Verdi e il 6 dicembre con Imprò la finalissima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *