Terni; soddisfazione da parte di Forza Italia riguardo l’incentivazione dell’economia circolare

NewTusciaUmbria – TERNI – Pubblichiamo un comunicato stampa emesso dal Coordinamento di Forza Italia, in merito all’incentivazione dell’economia circolare:

“A seguito dell’approvazione da parte della Giunta regionale dell’Umbria degli indirizzi per il nuovo piano di gestione del ciclo integrato dei rifiuti, proposti dal vice presidente e assessore all’Ambiente Roberto Morroni, il Coordinamento regionale di Forza Italia esprime piena soddisfazione.
Finalmente, anche l’Umbria investirà sull’economia circolare e si doterà di un modello di gestione rifiuti di nuova generazione, semplice, efficiente, strutturato e incentrato sul principio del recupero di materia ed energia. Una scelta importante, dopo anni di stallo, che ha saputo coinvolgere tecnici altamente qualificati e il mondo accademico per la definizione strategica del modello gestionale migliore per il territorio umbro.
Gli obiettivi che il nuovo piano punta a raggiungere sono, infatti, l’autosufficienza territoriale, il rispetto degli standard europei di riciclo, l’abbandono delle discariche, la tutela sanitaria, ambientale e sostenibilità economica e ovviamente l’adozione di misure incentivanti il riciclo e il recupero delle frazioni riutilizzabili perseguendo una politica di economia circolare e di sostenibilità ambientale.

L’Umbria in questi anni ha fatto grossi passi avanti ottenendo buoni risultati sulla raccolta differenziata, si è fatta carico di dare risposta all’autosufficienza per il recupero della frazione organica, ma non è mai riuscita a superare il sistema di smaltimento delle frazioni residuali  utilizzando ancora il metodo della discarica come unica risposta allo smaltimento degli scarti del sistema: il risultato è stato quello di crescita rilevante delle tariffe senza ancor disporre di un modello strutturato e chiuso. Ottimizzare il ciclo dei rifiuti è, invece, sempre più indispensabile per incrementarne l’efficienza e ridurne i costi per i cittadini. Per questo plaudiamo al lavoro svolto da Roberto e dai tecnici che dimostra professionalità e lungimiranza.

Il nuovo piano di gestione del ciclo integrato di rifiuti prevederà alte perfomance di raccolta differenziata, con target al 75% medio sul territorio regionale, il recupero energetico per le frazioni di scarto residuali e di lavorazione del rifiuto riciclato, abbattendo al massimo il ricorso alla discarica, una soluzione già adottata nei paesi europei e in buona parte dell’Italia del Nord e del Centro dove il sistema di gestione rifiuti non rappresenta più una criticità ma un comune servizio pubblico.

Le soluzioni individuate, che andranno a comporre il piano, sono le più adeguate sia dal punto di vista economico che ambientale, permettendo di garantire un servizio moderno, in linea con gli obiettivi della Green Economy, capace di garantire una maggiore qualità della vita dei nostri cittadini e di salvaguardare il nostro territorio.

Un ringraziamento particolare, infine, teniamo ad esprimerlo al Sindaco di Todi Antonino Ruggiano, a cui va il nostro plauso per l’impegno dimostrato e i risultati raggiunti in qualità di Presidente dell’Auri.

Coordinamento Forza Italia Umbria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *