Terni; “Il mio diario”, consegnate le agende scolastiche agli studenti dalla Polizia di Stato

New Tuscia Umbria – TERNI – In occasione dell’ottava edizione del ” Il mio  diario”, iniziativa della Polizia di Stato, sono state consegnate l’agende scolastiche presso la scuola Primaria “Mazzini di Terni.L’agenda scolastica dedicata agli studenti, è stata consegnata agli studenti delle classi quarte delle scuola primaria, un progetto di educazione alla legalità dedicato ai giovanissimi.

Il personale della Questura ternana ha consegnato i diari ai bambini e alle bambine delle 4° della “Mazzini”, in un incontro che si è tenuto nel piazzale dell’edificio scolastico di via Carrara, nel pieno rispetto delle normative Covid, dove è stato accolto dalla Dirigente Scolastica, Professoressa Luisella Ada Marigliani. Agli alunni sono stati illustrati i temi contenuti nell’agenda, che attraverso un linguaggio adeguato, si pone l’obiettivo di avvicinare gli adulti di domani alla cultura della legalità e di fornire un contributo nell’educazione al rispetto delle regole e ai valori di convivenza civile sanciti, innanzitutto, dalla Costituzione.

Durante l’anno scolastico i ragazzi saranno accompagnati dai supereroi della legalità Vis e Musa e dai loro amici a quattro zampe parlanti: il pastore tedesco Lampo e la nuova arrivata Saetta, un labrador color miele.I temi che saranno affrontati sono quelli della salute, dello sport, della cura dell’ambiente, dell’inclusione sociale, dell’educazione stradale, del corretto utilizzo di Internet e dei social network, ma anche i fenomeni di devianza giovanile più comuni, come bullismo e cyberbullismo.

L’iniziativa il “mio diario” è un evento realizzato dalla Polizia di Stato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e il sostegno del Ministero dell’Economia e delle Finanze, nei prossimi giorni questa inizitaiva si ripeterà anche nella scuola primaria “Aldo Moro” di Terni e alla “J. Orsini” di Amelia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *