San Venanzo, celebrazioni ridotte per Giornata unità nazionale e Forze Armate

NewTuscia Umbria – San Venanzo (TR) – Cerimonia pubblica ma in forma ridotta, nel rispetto delle disposizioni per il contenimento dell’emergenza da Covid-19, per le celebrazioni della Giornata dell’unità nazionale e delle Forze Armate, svoltasi oggi anche a San Venanzo.

Per l’occasione è stata deposta una corona al monumento ai caduti del Comune e alla stele ristrutturata dall’artista Gabriella Maurini, situata nella frazione di Collelungo. Erano presenti alle due cerimonie il sindaco Marsilio Marinelli, il vice sindaco Stefano Posti, l’assessore Roberta Giuliani, il maresciallo della stazione dei carabinieri di San Venanzo Roberto Matteucci e l’agente della polizia locale Chiara Felicetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *