Poggio di Otricoli; il gruppo “Mini Vulpes” fa il suo esordio nelle “Giornate Medioevali”

I “Musici Vulpes” crescono, con l’ingresso dei bambini “Mini Vulpes”

NewTusciaUmbria –TERNI –  Dopo ben 9 anni circa di attività. il gruppo “Musici Vulpes” di Poggio di Otricoli, cresce e al gruppo esistente si aggiungono le nuove leve, ossia i “Mini Vulpes”.

Il nuovo gruppo, formato da bambini, farà il suo esordio nell’edizione 2022 delle “Giornate medioevali”, che si svolgeranno nella piccola borgata otricolana di Poggio, dal 15 al 17 luglio 2022.

Il gruppo “Musici Vulpes”, con molto orgoglio, annunciano questa nuova new entry, che rafforzerà ancora di più questa bella realtà, che potrete ammirare in occasione di questa ormai consolidata manifestazione, dove si esibiranno i due gruppi.

I “Mini Vulpes”, completano cosi un percorso iniziato ben due anni fa, percorso che ha portato i più giovani alla conoscenza e all’apprendimento dell’arte del tamburo. Un orgoglio in più per Poggio di Otricoli, una realtà piccola ma vitale. I “Musici Vulpes” sono nati nel 2013 nell’ambito di uno degli eventi più suggestivi dell’Umbria, appunto le “Giornate Medioevali”.

E’ dall’idea di alcuni giovani abitanti di Poggio di Otricoli col contributo fondamentale dell’Associazione “Castrum Podii Medii” che il Gruppo “Musici Vulpes” fa conoscere il nome, i colori e soprattutto le tradizioni di Poggio anche al di fuori dell’Umbria.

L’obiettivo principale del Gruppo è quello di sensibilizzare i più giovani ad apprezzare la terra a cui appartengono, il significato e la bellezza dell’arte del tamburo ed il valore della storia. “È un dato oggettivo che le Giornate Medioevali rappresentano ormai una realtà di valore assoluto” dicono gli organizzatori “con una posizione di primo piano tra le manifestazioni storiche ed il Gruppo Musici Vulpes sono il risultato di un impegno costante dei giovani”. Attualmente il Gruppo “Musici Vulpes” mette a confronto ben tre generazioni pronte a dare spettacolo in un ambiente suggestivo come le “Giornate Medioevali” la cui grande affluenza di visitatori rappresenta il segno tangibile del successo della manifestazione.

Quindi per tutti l’appuntamento è a luglio, quando si potranno ammirare questi bambini che per la prima volta si esibiranno nel suggestivo e incantevole borgo medioevale di Poggio di Otricoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *