Narni, nuovo gestore Museo e Rocca Albornoz

Lucarelli: “In capitolato prevista clausola salvaguardia posti lavoro”

NewTuscia Umbria –  NARNI – L’assessore a cultura e turismo del Comune di Narni, Lorenzo Lucarelli, ha diffuso una nota sui dipendenti della cooperativa Sistema Museo alla luce del nuovo gestore di Museo Eroli e Rocca Albornoz e nella quale replica ad un comunicato del capogruppo di Forza Italia, Sergio Bruschini. Ecco il testo: “In merito al legittimo interesse del consigliere Sergio Bruschini, che dimostra scarsa conoscenza del capitolato, sul futuro lavorativo dei dipendenti della cooperativa Sistema Museo, gestore uscente del Museo Eroli e della Rocca Albornoz, l’amministrazione conferma che lo stesso capitolato di gara ha appositamente previsto la clausola di salvaguardia nella quale è specificato che il concessionario dovrà utilizzare prioritariamente i lavoratori già inseriti qualora questi si rendano disponibili e siano in possesso dei requisiti tecnico-professionali previsti nel presente capitolato.

Sistema museo fornirà entro breve i nominativi dei dipendenti che sono disponibili per la presa in carico da parte del nuovo gestore.  Successivamente il nuovo gestore procederà ad interpellare i diretti interessati e verificare il possesso dei requisiti tecnico-professionali che il capitolato prevede. L’amministrazione comunale seguirà con attenzione tutta la vicenda garantendo il rispetto di quanto stabilito dal capitolato stesso in materia di lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *