La Polizia di Stato di Terni ricorda l’ultimo Questore di Fiume, Giovanni Palatucci

NewTuscia Umbria – TERNI – Anche quest’anno, la Polizia di Stato di Terni ricorderà l’ultimo Questore di Fiume, Giovanni Palatucci, morto nel campo di concentramento di Dachau, il 10 febbraio 1945, riconosciuto “Giusto fra le Nazioni”, Medaglia d’Oro al Merito Civile, perché, opponendosi alle leggi razziali, sacrificò la propria vita per salvare migliaia di ebrei dalla deportazione.

Alle ore 11 di giovedì 10 febbraio, al parco La Passeggiata, davanti all’albero di ulivo, messo a dimora lo scorso anno, ed alla targa alla sua memoria, il Questore di Terni, Bruno Failla, ricorderà la figura di Giovanni Palatucci e il suo estremo sacrificio, alla presenza delle autorità cittadine e di due classi di studenti degli istituti superiori.

La cerimonia avverrà all’aperto e nel pieno rispetto delle norme anti-contagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *