Gualdo Tadino, sospensione della circolazione stradale su Sp 239 Valsorda

NewTuscia – PERUGIA – Riceviamo e pubblichiamo.

Il dirigente responsabile di servizio

Visto il testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali approvato con d.lgs. 267/2000 e s.m.i;

Visto lo Statuto e i Regolamenti provinciali;

– Vista l’istanza del Comandante della Gestione Associata Polizia Locale “Appennino Umbro” Magg. Dott. Gianluca Bertoldi, Prot. n°2021/20304 del 06/07/2021, in cui si richiede la sospensione della circolazione di tutti i veicoli per svolgimento “Concerto Einaudi”, presso Eremo di Serrasanta nell’ambito del Festival Suoni Controvento 2021, dalle ore 8,00 alle ore 20,00 del 31 Luglio 2021, lungo la SP 239 di Valsorda, dal Km. 1 + 000 fino al Confine con la Regione Marche;

– Visto il successivo nulla osta tecnico a firma del Responsabile dell’Ufficio Manutenzione e Tutela Stradale Zona “3” Geom. Mario Verdolini;

– Visti gli Art. 5, Art. 6 l’Art. 7 del NUOVO CODICE DELLA STRADA di cui al D.Lgs. N°285 del 30 Aprile 1992 e successive modificazioni e integrazioni;

– VISTA la Legge 15/03/1997 n°59 e relativo D.Lgs. 31/03/1998 n°112, nonché il D.P.C.M. 12/09/2000

– Ritenuta l’opportunità di accogliere la suddetta richiesta per garantire l’incolumità pubblica dei partecipanti alla manifestazione in questione;

– Fatta salva ogni altra eventuale autorizzazione di Legge necessaria per lo svolgimento della suddetta iniziativa, in particolare il rispetto delle normative di sicurezza (Direttiva Gabrielli Safety e Security del 07/06/2017)

O R D I N A

LA SOSPENSIONE DELLA CIRCOLAZIONE DI TUTTI I VEICOLI per svolgimento  Concerto Einaudi  dalle ore 8,00 alle ore 20,00 del 31 Luglio 2021, lungo la SP 239 di Valsorda,dal Km. 1 + 000  fino al confine con la Regione Marche.

Si prescrive all’Ente richiedente, pena la revoca del presente provvedimento, di ottemperare alle seguenti disposizioni:

  • Organizzare apposito servizio di vigilanza con proprio personale preposto a funzioni di Polizia Stradale (Comando Polizia Municipale etc.), durante l’orario di chiusura del tratto di strada, provvedendo alla regolamentazione del traffico in corrispondenza delle chiusure convogliando lo stesso sule vie che costituiscono i percorsi alternativi;
  • Il traffico sulle vie (che costituiscono i percorsi alternativi), dovrà essere regolamentato in modo da garantire fluidità e sicurezza alla circolazione stradale eliminando il più possibile i disagi agli utenti della strada, ai residenti ed ai mezzi di soccorso;
  • Installare tutta la segnaletica direzionale temporanea di preavviso, del tratto interrotto e di indicazione percorsi alternativi (individuati dal medesimo Comune);
  • In caso di utilizzo di idoneo personale in supporto agli Agenti di Polizia Municipale lo stesso dovrà essere munito di apposite “bandierine” con stoffa di colore rifrangente rosso, arancione o giallo per impartire agli utenti delle strada giuste indicazioni per la regolamentazione del traffico e dovrà essere  dotato  di “dispositivi  di Protezione  Individuale”  (GILET  ad  alta   visibilità   EN   471   di   colore arancio+strisce rifrangenti);
  • Su eventuali automezzi delle organizzazioni di supporto dovranno essere installati lampeggianti calamitati a luce arancione;
  • Da tale divieto sono esclusi:
  1. A) I mezzi di soccorso e emergenza
  2. B) Veicoli autorizzati diretti all’evento musicale “Concerto Einaudi”
  3. C) Veicoli diretti al Ristorante “Clelia”
  4. D) Veicoli di proprietari/utilizzatori immobili siti in Valsorda
  5. E) Motocicli

Il Comune richiedente dovrà predisporre le relative autorizzazioni, per le categorie sopra citate, e

organizzare un apposito servizio di vigilanza atto a far rispettare tale disposizioni.

Il Comune dovrà ottemperare a tutte le disposizioni di Legge atte a prevenire la diffusione del Virus Covid 19.

Fermo restando quanto espresso sopra, questo Ente resterà esonerato da qualsiasi lite o vertenza e da qualunque responsabilità per danni a cose o persone che dovessero insorgere a causa della presente ordinanza o del mancato rispetto delle disposizioni sopra citate.

E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare la presente Ordinanza e di farla osservare.

  1. A) Questo Ente trasmette la presente Ordinanza ai seguenti destinatari:

– BUSITALIA SITA NORD – DIREZIONE UMBRIA                                                                 PERUGIA

– AL SINDACO DEL COMUNE DI                                                                        GUALDO TADINO (PG)

– AL SINDACO DEL COMUNE DI                                                                                      FABRIANO(AN)

– AL PREFETTO DI                                                                                                                PERUGIA

– ALLA QUESTURA DI                                                                                               PERUGIA

– ALLA STAZIONE DEI CARABINIERI DI                                                            GUALDO TADINO (PG)

– ALLA STAZIONE DEI CARABINIERI DI                                                                        FABRIANO (AN)

– ALLA POLIZIA PROVINCIALE                                                                                            SEDE

– AL COMPARTIMENTO DI POLIZIA STRADALE DI                                                              PERUGIA

– CORPO FORESTALE DELLO STATO – COORDINAMENTO PROVINCIALE             PERUGIA

– ALLA ASL DI                                                                                                                       PERUGIA

– AL COMANDO DEI VV.FF. DI                                                                                             PERUGIA

– UFF. MANUT. E TUTELA STRADALE Zona 3 Geom. Mario Verdolini                                    S E D E

– Uff. Gestione Associata Polizia Locale “Appennino Umbro”                                                    SIGILLO (PG)

  1. B) Si dispone la pubblicazione del presente provvedimento all’albo pretorio online.
  2. C) Di dare atto che, ai sensi dell’art. 5, l. 241/1990 e s.m.i. e del “Regolamento sul supporto tra i cittadini e l’amministrazione nello svolgimento delle attività e dei procedimenti amministrativi” approvato con Delibera Consiliare n°11 del 07 febbraio 2013, il Sig. Riccardo Fortunelli è responsabile dell’attività amministrativa.

IL DIRIGENTE RESPONSABILE

SERVIZIO GESTIONE VIABILITÀ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *