Gualdo Tadino celebra il 76° anno della Festa della Liberazione

L’Amministrazione Comunale di Gualdo Tadino, nel rispetto delle misure previste dalla vigente normativa per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, in occasione del 25 aprile 2021 celebrerà il 76° anniversario della Liberazione rendendo omaggio ai caduti con corone di alloro e mazzi floreali, senza il tradizionale corteo con una sobria cerimonia, che sarà trasmessa sulla pagina Facebook del Comune di Gualdo Tadino.

Alle ore 9.30 (diretta Facebook) avverrà da parte del Sindaco Massimiliano Presciutti, del Maresciallo dei Carabinieri Simone Mattei e del Comandante della Polizia Municipale, Gianluca Bertoldi (è consentita la presenza di poche autorità escludendo qualsiasi forma di assembramento della popolazione) la deposizione di una corona d’alloro in Piazza Martiri davanti al monumento ai caduti. In questa occasione saranno presenti alcuni elementi della banda musicale, che nel rispetto della distanza e delle normative vigenti per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 eseguiranno l’Inno d’Italia.

Successivamente poi il Sindaco e la Giunta Comunale deporranno dei fiori presso i monumenti ai caduti presenti in città e nelle frazioni ossia: Giardini Pubblici, via Otello Sordi, Liceo in Viale Don Bosco, Scuola Tittarelli, Convento dei Frati Cappuccini, Cimitero Civico, Palazzo Mancinelli, Vaccara, Torre dei Belli, San Pellegrino, Caprara, Pieve di Compresseto, Grello, Rigali, Boschetto e Cerqueto.

In occasione del 76° anno della Festa della Liberazione, infine, il Municipio comunale sarà addobbato con le bandiere italiane presenti sulle finestre degli uffici.

“Il 25 aprile – ha sottolineato il Sindaco Massimiliano Presciutti – è un giorno fondamentale per la storia d’Italia ed assume un particolare significato ricordare gli eroi che hanno dato la vita per difendere la democrazia e la libertà.

Anche quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 tuttora in corsa purtroppo la celebrazione non potrà essere svolta nel modo tradizionale, ma avverrà in forma più sobria per rispettare le limitazioni imposte. Invito però tutti i cittadini a seguirci dalle ore 9.30 sulla pagina Facebook del Comune di Gualdo Tadino per vivere insieme questa speciale ed importante ricorrenza, che speriamo dall’anno prossimo possa tornare a celebrarsi in presenza”.

 Comune Gualdo Tadino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *