Controlli nei cantieri edili, multe e denunce

NewTuscia – TERNI – Controlli intensificati da parte dei carabinieri e dei nuclei dell’ispettorato del lavoro nei cantieri edili per vagliare la sicurezza dei lavoratori; sono stati messi in campo tre servizi straordinari specificatamente dedicati alla verifica del settore. In 17 cantieri e 27 aziende tra Terni e Perugia ci sono state 24 denunce e multe per 50mila euro.

Tra le sanzioni emesse alcune riguardano violazioni anche gravi alle norme del decreto legislativo 81/2008, a carico sia dei titolari delle ditte che dei committenti. Formazione del lavoratori nell’ambito dei rischi per la salute, verifiche omesse nella sicurezza, la mancanza di un coordinatore alla progettazione o all’esecuzione sono solo alcune.

Alla fine 24 persone sono state deferite all’autorità giudiziaria, sono state poste ammende per 49.456 euro e sanzioni amministrative per circa 15mila euro, emessa anche una sanzione per l’impiego di lavoratori in nero, che ha comportato ad un provvedimento di sospensione dell’attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *