Arrone e la sua Associazione Magister per preservarne valori e cultura

NewTuscia Umbria – Arrone – Il 23 u.s. presso la Chiesa di San Francesco ad Arrone si e’ tenuta la riunione annuale dell’Associazione Magister, fondata vent’anni fa da illustri rappresentanti della vita culturale e politica cittadina, alla presenza di numerosi suoi soci, rappresentanti di un periodo storico post seconda guerra mondiale, in cui fiorenti erano le iniziative culturali e ludiche in questa storica cittadina Arrone.

Era una vita semplice con valori saldi, famiglia, amicizia, fede, impegno sociale, politico, solidarietà e saldi principi sportivi, disciplina ed etica morale, parrocchiale, civile, con feste paesane, canti, musica e balli serali sulla rotonda del paese, pic nic sulle sponde del fiume e bagni tra le risate e scherzi con gli amici, partite di calcio e di ping pong, gite sul fiume, pesca, caccia, canoa, serenate, corteggiamenti, campeggi estivi, bocciodromo.

Arrone aveva mille luoghi di incontro tra generazioni diverse, unite dall’amore, dedizione e rispetto per la propria comunità. Oggi ancora a questi valori semplici ma essenziali, i soci si ispirano, ricordando in ogni iniziativa la storia, cultura e memorie di Arrone.

Inoltre, durante la riunione, e’ stato presentato il bilancio consuntivo e preventivo in modo semplice e trasparente, nonché il nuovo libro pubblicato dall’Associazione Magister sulle controversie regolamentate e registrate in archivi storici dai Notai, per gettare luce sulla vita cittadina nel passato.

Tra i libri pubblicati dall’Associazione, ricordiamo la pubblicazione degli Statuti cittadini del 1542, che ha rappresentato un tassello importante di questa ricostruzione della storia di Arrone e a breve anche quelli del 1347 verranno pubblicati.

Inoltre, la rivista trimestrale “La Soffitta” inviata agli iscritti, pubblica foto e articoli sulla storia di Arrone, sulla vita dei suoi personaggi illustri e su tutti i suoi abitanti, nonchè tradizioni.

Numerose le mostre aperte al pubblico organizzate dall’Associazione ad Arrone, in questi venti anni di organizzazione di eventi, per farne conoscere la sua storia ai turisti e giovani della cittadina.

L’Associazione ha peraltro sovvenzionato il restauro di porte e dipinti di chiese, apposto targhe alle strade e numerose altre iniziative.

Anche la Storia dei Templari, che qui lasciarono tracce, e’ stata oggetto di conferenze, notevole anche la Rievocazione Storica a loro dedicata che si svolgerà prossimamente ad Arrone, nonchè la Manifestazione Castello in Fiore, eventi che daranno modo ai turisti di apprezzare questa storica cittadina, passeggiando tra storici edifici adornati di colorati fiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *