Approvazione tariffe Tari 2020 e agevolazioni Covid. Le precisazioni dell’amministrazione comunale

NewTuscia – PERUGIA – Riceviamo e pubblichiamo. Il Consiglio comunale ha approvato questo pomeriggio le tariffe Tari per il 2020 e le agevolazioni alla tariffa sui rifiuti per l’emergenza Covid. Il Sindaco e la Giunta tengono a ribadire come in un contesto reso complesso dalla necessità di applicare un nuovo metodo di calcolo e di porre attenzione alle attività che hanno subito danni a seguito dell’emergenza Covid, l’amministrazione stessa sia riuscita comunque a contenere l’incremento per le utenze domestiche entro margini ridotti, mediamente intorno al 4%, annullando, invece, quasi per intero i possibili incrementi per le utenze non domestiche, che hanno diritto alle agevolazioni previste dalla normativa nazionale. Ciò a fronte, peraltro, di un impegno da parte dell’amministrazione di 450mila euro per le agevolazioni a favore delle utenze domestiche in condizioni di disagio socio-economico, finanziate dal bilancio comunale.

In tale contesto è stato inoltre previsto un ulteriore impegno per migliorare i servizi e la qualità della raccolta differenziata, prevedendo la raccolta monomateriale del vetro al posto dell’attuale multimateriale. Ciò permetterà di migliorare la qualità e la quantità della raccolta differenziata stessa, nonché di procedere a una migliore e più precisa identificazione dei conferimenti e, quindi, di porre le basi per la tariffa puntuale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *