Terni: Vetrina spaccata, ma senza rapina.

NewTuscia Umbria – TERNi – Intorno alle ore 20.40 di ieri  le forze dell’Ordine di Terni sono state allertate dalla chiamata di un uomo. Durante la telefonata, un solerte cittadino ha riferito che un individuo, in sella ad uno scooter, aveva distrutto la vetrina di un negozio di mobili sito in Vico dell’Olmo. L’uomo era poi fuggito in sella al mezzo.

I militari del Comando Compagnia Carabinieri sono subito intervenuti sul luogo ed hanno constato l’effettiva distruzione della vetrina del locale. Il titolare dell’attività danneggiata è stato rintracciato e convocato dalla Centrale Operativa di via Radice. La squadra dei Carabinieri, nel frattempo, ha analizzato le informazioni acquisite che hanno permesso di identificare l’autore del reato. Quest’ultimo, contattato alla propria utenza cellulare, è stato invitato a
tornare sul luogo del reato. Giunto sul posto, il maldestro centauro ha ammesso di essere lui ad aver causato accidentalmente il danno.  La fuga è stata dovuta al panico dell’autore del danno, in quanto sprovvisto della patente idonea a condurre il mezzo. L’uomo è stato, pertanto, sanzionato dai Carabinieri ed ha preso accordi col titolare per il
risarcimento del danno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *