Terni: Nasce il Nodo Ternano per la Sanità Pubblica

NewTuscia Umbria – Terni – Il comitato vede cittadini e lavoratori del mondo della sanità, associazioni, realtà sindacali e organizzazioni politiche comuniste unite per la salvaguardia della sanità pubblica ternana.
La prima azione sarà l’appoggio e la presenza alla manifestazione del Comitato No Inceneritori Terni prevista per domani sabato 26 febbraio a Terni, ore 15 piazza Ridolfi. Queste le rivendicazioni e le motivazioni del Nodo Ternano:
Per lottare contro il depotenziamento del pubblico a favore del privato.
Per ripristinare al loro normale utilizzo gli Ospedali del nostro territorio trasformati in ospedali Covid.
Per avere un piano sanitario regionale all’altezza del diritto alla salute delle e dei cittadini.
Per la prevenzione.
Per il diritto dei lavoratori della sanità ad un trattamento dignitoso.
Per lottare contro il disastro ambientale e la progressiva discesa verso l’incenerimento dei rifiuti, mentre si continua spudoratamente a dire che la colpa dell’inquinamento è dei “caminetti” di casa.
Le problematiche ambientali e la salute dei cittadini sono legate a doppio filo, e insieme vanno affrontate.
Costruiamo un fronte di lotta cittadino pronto a difendere i nostri diritti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *