Terni; evadono dai domiciliari, “beccati” dai Carabinieri

Denunciate due persone, un marocchino evaso già più volte e un egiziano

NewTusciaUmbria – TERNI – Durante i controlli effettuati dai Carabinieri, Sezione Radiomobile della Compagnia di Terni, sono stati sorpresi due uomini, evasi dai domiciliari.

Stanchi di essere chiusi in casa, colpa anche del caldo torrido di questi giorni, questa è la scusa, secondo i due, sottoposti, da tempo al   regime   degli   arresti domiciliari a Terni.

I due, “beccati”, dai carabinieri, durante il controllo, sono, un 26enne marocchino, già più volte evaso dai domiciliari, che è stato trovato sulle scale del condominio di residenza intento a fumare una sigaretta, e il secondo, un 32enne egiziano, rintracciato lungo la strada limitrofa alla sua abitazione, mentre era a passeggiare alla ricerca di un po’ di frescura.

Entrambi sono stati nuovamente sottoposti ai domiciliari e per il recidivo è stato richiesto un aggravamento della misura cautelare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *