Smaltimento rifiuti utenti positivi al Covid 19

NewTuscia Umbria – PERUGIA – Nelle premesse dell’interrogazione presentata la consigliera del M5S Maria Cristina Morbello ha posto l’accento su diverse criticità riscontrate in prima persona inerenti il servizio di raccolta dei rifiuti speciali, per utenti risultati positivi al covid 19, da parte di Gesenu.

Segnala l’istante che, dopo il ricevimento delle comunicazioni da parte di asl, è risultato difficoltoso mettersi in contatto con il servizio clienti di Gesenu, ma soprattutto il servizio di raccolta dei rifiuti speciali è stato effettuato con forte ritardo, solo dopo molteplici solleciti da parte dell’utente. Per questo Morbello ha chiesto di riferire al Consiglio sui tempi e sull’iter che viene seguito per lo smaltimento dei rifiuti speciali di cui all’oggetto.

L’assessore Numerini, in merito alla vicenda descritta, ha evidenziato che la seconda fase pandemica è molto complessa a causa dei numerosi casi di positivi accertati.

Ciò ha determinato difficoltà in tutta Italia.

Il gestore del servizio di raccolta dei rifiuti a Perugia, pur di fronte a tali numeri, ha affrontato la vicenda con determinazione, ma non senza difficoltà e criticità, come segnalato nell’interrogazione.

Ciò in quanto il servizio di recupero dei rifiuti covid rappresenta l’ultima parte di una “catena” che vede coinvolti, preliminarmente, usl 1 e Comune di Perugia. E’ compito della usl, infatti, comunicare all’Ente i nomi dei positivi e poi spetta al Comune trasmettere la comunicazione a Gesenu. Visti i numeri dei contagi, purtroppo, questo iter ha fatto registrare dei ritardi dal momento che i nominativi dei positivi non sono stati trasmessi a Gesenu tempestivamente o sono stati trasmessi in modo incompleto (mancanza degli indirizzi o dei numeri di telefono ecc.). 

Oggi, fortunatamente, la situazione sta migliorando con numeri di contagi più bassi e con conseguente riduzione dei tempi di intervento da parte di Gesenu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *