San Giuseppe Patrono di Orvieto. Il Sindaco, Roberta Tardani: “Auguro agli orvietani di ritrovare la spinta ed operare uniti”

NewTuscia – ORVIETO – Riceviamo e  pubblichiamo.

(ON/AF) – Nell’occasione della Festa di San Giuseppe, Patrono di Orvieto, il Sindaco rivolge ai concittadini il seguente messaggio augurale:

“E’ il secondo anno consecutivo che l’emergenza sanitaria, purtroppo ancora in atto, ci impedisce di festeggiare secondo la nostra tradizione la ricorrenza di San Giuseppe, Patrono di Orvieto – afferma il Sindaco, Roberta Tardani un appuntamento che però sentiamo e ci appartiene sia individualmente che come comunità unita.

Per un lungo anno ci siamo abituati, ma non rassegnati, a dover rinunciare alla cosiddetta ‘normalità’. Siamo tuttavia più consapevoli di quanto le limitazioni che ancora viviamo hanno un senso, quello di proteggere la nostra e la vita degli altri, a partire dai nostri familiari e amici. Dopo un anno di pandemia siamo chiamati quindi ad essere ancora più responsabili.

E’ stato un anno molto duro e lo è ancora per tutti, per coloro che sono professionalmente impegnati nella sfida al virus, per chi assiste i malati, per i tutori dell’ordine, per gli educatori, per le famiglie al cui interno vi sono figli e soggetti anziani egualmente bisognosi di vicinanza, attenzioni, cura e sostegno a vari livelli.

Ci sono i lavoratori e le lavoratrici che fanno i conti con i problemi reali prodotti dalla pandemia, dalle difficoltà economiche alla perdita del lavoro, all’esigenza di dover riorganizzare tempi e modi di lavorare. Ci sono i giovani che non desiderano un futuro qualsiasi, ma il futuro che meritano.

Anche nel nostro tessuto socio-economico, popolato di attività produttive, commerciali e artigianali di piccole-medie dimensioni la crisi da pandemia ha colpito pesantemente, però dobbiamo reagire ed impegnarci a costruire prospettive migliori, traendo energia da noi stessi e dall’essere una comunità per affrontare con maggiore determinazione e speranza questa brutta esperienza.

Credo che il senso profondo della ricorrenza di San Giuseppe sia proprio questo: attingere ai valori che ci appartengono per generare un nuovo futuro.

Con questo convincimento domani, Festa di San Giuseppe, unitSan Giuseppe Patrono di Orvieto. Il Sindaco, Roberta Tardani: “auguro agli orvietani di ritrovare la spintaamente al Gonfalone della Città che è il simbolo della nostra comunità, prenderò parte con altri rappresentanti del Comune alla Santa Messa in Duomo. E’ questa la speranza e insieme l’augurio che rivolgo a tutti i concittadini orvietani”.

La Messa in onore del principale patrono di Orvieto e della Diocesi Orvieto-Todi sarà celebrata alle ore 17:00 in Duomo. S.E. il Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, presiederà la Concelebrazione eucaristica insieme a tutti i Vescovi dell’Umbria. In tale circostanza verrà inaugurato, secondo le indicazioni del Santo Padre, l’anno dedicato a San Giuseppe e alla riflessione sull’Esortazione Apostolica “Amoris laetitia” sull’amore in famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *