Ottima prestazione delle squadre umbre nell’ultima giornata del Campionato di Serie C Gold

NewTusciaUmbria – Umbria – E’ giunta al termine la stagione 2022 del Campionato Nazionale a squadre di serie C Gold di ginnastica ritmica, l’ultima prova si è disputata a Roma nella splendida cornice dell’Accademia Nazionale della FGI “Bruno Grandi”.

Dopo le prime 2 tappe tenutesi entrambe a San Marino il 26 febbraio e il 12 marzo, è toccato alla Capitale l’onore di pronunciare il verdetto finale e di premiare le atlete vincitrici per quanto riguarda la Zona Tecnica 3, nella quale hanno partecipato società di 5 regioni: Umbria, Abruzzo, Marche, Emilia Romagna e Lazio.

Ottima performance delle ginnaste di La Fenice Spoleto, che hanno meritatamente conquistato il 6° posto sulle 38 squadre partecipanti, con un punteggio di 96,650.

Altrettanto positiva è stata la prestazione della Braccio Fortebraccio Perugia, giunta alla 9° posizione con un punteggio complessivo di 95,500.

Piazzate invece, al 22° posto la squadra della Fontivegge Gryphus Perugia (non aveva potuto partecipare alla 2^ giornata per problemi fisici delle proprie ginnaste), con un totale di 86,550 punti e al 26° posto la Fulginium Foligno con un punteggio complessivo di 83,300.

Per la promozione in serie B, sono stati presi in considerazione i migliori due punteggi sui tre ottenuti nelle diverse giornate e al termine del campionato la vittoria ancora non ufficiosa, se l’è aggiudicata la società Lazio Ginnastica Flaminio, che si è garantita il passaggio diretto con un brillante punteggio di 211,800, mentre ai Play Off andrà la 2^ classificata, la Ginnica 3 Roma, che ne ha totalizzato 209,950.

Ottimo 6° posto finale per La Fenice con 194,950 punti, 12° per la Fortebraccio con 188,850, 25° per la Fulginium con 170,200 e 28° la Fontivegge Gryphus con 168,150.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *