Norcia: visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

NewTusciaUmbria – Norcia – Oggi 25 febbraio, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato Norcia, la città terremotata di San Benedetto.

Atterrato con l’elicottero messo a sua disposizione, il Presidente della Repubblica è stato accolto dal commissario straordinario per il sisma Giovanni Legnini, dalla Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei e dal Sindaco della città di Norcia Nicola Alemanno.

Prima tappa della visita è stata l’area delle casette prefabbricate Sae di Via XX Settembre, dove si è soffermato a parlare con alcune delle famiglie che vivono in questa triste realtà, private delle loro case in seguito al devastante terremoto del 2016.

Mattarella ha poi proseguito la sua visita nel cuore ferito della città, ha infatti fatto un sopralluogo prima ai cantieri di Palazzo Comunale e in seguito a quelli della Basilica di San Benedetto, si è poi trattenuto a dialogare con alcuni commercianti nella zona nuova dove sono state trasferite le attività commerciali.

La visita, la terza del Presidente della Repubblica è stata accolta con entusiasmo e affetto da tante persone, cittadini di Norcia ed anche da un gruppo di giovani studenti con le bandiere tricolori, tutti hanno applaudito calorosamente il discorso fatto da Mattarella.

“Bisogna tornare rapidamente alla normalità. Questo territorio è stato profondamente ferito in un’area vastissima. Il lavoro di ricostruzione è di grande impegno, ottenendo risultati importanti ma con la consapevolezza che c’è tanto ancora da fare. A questo poi si è aggiunta la gravità della pandemia, queste zone hanno sofferto più di altre”, queste le parole pronunciate dal Presidente Mattarella.

Mattarella ha anche assistito alla cerimonia di accensione della fiaccola Benedettina, la fiaccola benedetta da Papa Francesco mercoledì scorso “pro pace et Europa una”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *