Morte Liviantoni, sindaco Filippetti: “Perdita per l’Umbria”

NewTuscia Umbria – PARRANO – “Era un democristiano espressione delle radici popolari di quel partito”. Lo dice il sindaco di Parrano, Valentino Filippetti, a proposito della morte di Carlo Liviantoni. “La sinistra – ricorda Filippetti – gli preferì Cavicchioli alla presidenza della Provincia di Terni e Bocci iniziò ad intaccare la sua egemonia nella Margherita ternana alleandosi con Cassetta e gli altri socialisti che arrivarono alla Margherita.

In quelle vicende – osserva il sindaco – si possono trovare le ragioni di fondo e le matrici degli sviluppi futuri che come sappiamo sono stati disastrosi per la sinistra. Liviantoni ha attraversato questi tempi senza mai scadere nel personalismo e mantenendo un profilo alto. È una perdita per l’Umbria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *