In morte di Carlo Liviantoni

NewTuscia Umbria – PERUGIA – Il presidente della Camera di Commercio dell’Umbria Giorgio Mencaroni, unitamente a tutti i componenti del Consiglio e della Giunta camerali,  si uniscono al dolore dei familiari per la scomparsa di Carlo Liviantoni, ed esprimono  il loro cordoglio più sentito e sincero.

 “Con profonda commozione ho appreso la triste notizia della morte di Carlo Liviantoni, uomo che ha saputo vivere da protagonista  le vicende politiche e istituzionali della nostra comunità regionale”  ha ricordato Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio dell’Umbria.

mmercio dell’Umbria.

“Politico di vaglia, Carlo Liviantoni ha rappresentato per decenni un fermo punto di riferimento per l’intera area cattolico popolare umbra.

Impegnato fin da giovane nelle file della Democrazia Cristiana, di cui fu consigliere nazionale, segretario provinciale a Terni e poi Segretario regionale.

La vita di Carlo Liviantoni è stata segnata, oltre che da unanimemente riconosciute qualità politiche, da una grande passione civica che l’ha portato a ricoprire alte cariche istituzionali: per due volte Presidente del  Consiglio Regionale dell’Umbria, assessore regionale, consigliere comunale a Terni.

Per le sue spiccate capacità,  sostenute da un riconosciuto rigore personale e spirito di indipendenza, Carlo Liviantoni ha sempre saputo raccogliere l’apprezzamento e la stima di tutte le forze politiche rappresentate nelle istituzioni che lui fu chiamato a guidare”.

 “Rinnovo i sensi della mia vicinanza alla famiglia di , esprimendo il cordoglio più sincero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *