Ilserv: ottenuto il ritiro del licenziamento collettivo

NewTuscia Umbria – TERNI – Si è tenuto l’incontro tra organizzazioni sindacali, Rsu, Regione e Ilserv in merito alla fase amministrativa della procedura di licenziamento collettivo.

Come organizzazioni sindacali abbiamo ribadito la richiesta di ritiro della procedura affinché la trattativa prosegua senza il vincolo del licenziamento.

Dopo una lunga discussione l’azienda ha accettato la nostra richiesta ritirando la procedura di licenziamento, sottoscrivendo il verbale in presenza della Regione Umbria, interrompendo di fatto la procedura aperta i primi di luglio con scadenza 30 settembre.

Come organizzazioni sindacali, in continuità con il percorso intrapreso insieme ai lavoratori, esprimiamo soddisfazione per questo primo risultato.

Riteniamo comunque necessaria un’accelerazione dei tempi rispetto alla soluzione definitiva della vertenza, da parte di tutti i soggetti coinvolti, che debba garantire la salvaguardia di tutti i livelli occupazionali.

Riteniamo indispensabile che già a partire dal prossimo appuntamento fissato per il giorno 22 settembre con la società Ast, si faccia chiarezza in merito agli impegni assunti.

Le Segreterie di Fim Fiom Fismic 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *