Il Comune di Gubbio è al lavoro per accogliere profughi dall’Ucraina

NewTuscia Umbria – GUBBIO – L’Amministrazione comunale di Gubbio ha emesso un comunicato per informare la popolazione che il Comune è a lavoro per gestire al meglio le attività di accoglienza e assistenza rivolte ai numerosi profughi in arrivo i questi giorni dalla martoriata Ucraina.

L’amministrazione eugubina sta svolgendo attività di coordinamento con le associazioni di volontariato del territorio e con i tantissimi cittadini che si stanno spendendo con forza e generosità per aiutare le persone in fuga dal conflitto.

Servizi Sociali e Polizia Municipale svolgeranno un ruolo di collegamento con le associazioni e i cittadini attivi sul territorio, mettendo a disposizione recapiti telefonici per le informazioni e un codice Iban per effettuare donazioni in aiuto di chi arriva.

Il sindaco Filippo Stirati ha tenuto una riunione coi rappresentanti degli uffici competenti al fine di coordinare tutte le iniziative relative all’accoglienza dei profughi, esprimendo “grande apprezzamento e gratitudine per tutte le iniziative di associazioni e privati per accogliere chi arriva dall’Ucraina e per inviare a chi resta nelle zone di
guerra aiuti di ogni tipo: sono gesti che fanno onore a Gubbio e a tutta l’Umbria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *