Collescipoli: Furto ai danni di un pensionato

NewTuscia Umbria – Terni – A Collescipoli, a conclusione di indagini avviate a seguito della presentazione di una denuncia di furto da parte di un pensionato del posto, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno deferito in stato di Libertà alla competente Procura della Repubblica per il reato di “furto” un uomo italiano di 36 anni, incensurato.

Il denunciante, dopo aver effettuato un acquisto presso un’;attività commerciale di via flaminia-ternana di Narni, dimenticava sul bancone della cassa il proprio portafogli contenente i documenti personali e la somma in contanti di 1300 €, prelevata poco prima da uno sportello ATM, la propria pensione mensile.

L’uomo, giunto presso la propria abitazione, si rendeva conto della dimenticanza, quindi tornava presso il suddetto negozio e constatava che il portafoglio era stato asportato da ignoti.

Le immediate indagini da parte dei Carabinieri, suffragate anche dalla visione delle immagini dell’;impianto di videosorveglianza interno dell’esercizio commerciale, hanno permesso di accertare che il portafoglio era stato preso da un dipendente della citata attività, il quale successivamente messo alle strette, non poteva che ammettere il furto, consegnare il portafoglio e solo la somma di 700€, in quanto aveva già speso la rimanente parte del bottino.

L’uomo si è tuttavia impegnato a restituire il denaro mancante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *