Calvi dell’Umbria: in occasione delle festività natalizie torna la rassegna “Calvinfesta”

 NewTusciaUmbria – CALVI DELL’UMBRIA – In occasione delle festività natalizie 2021/2022, torna a Calvi dell’Umbria la rassegna “Calvinfesta”, con eventi musicali, teatrali, cinema, arte e natura. La manifestazione, organizzata dal Comune, promosso dall’assessorato alla cultura e turismo e in collaborazione con alcune associazioni del territorio calvese, si svolgerà sino al giorno dell’Epifania.

Durante il periodo della manifestazione, dal 4 dicembre al 6 gennaio, sarà inoltre aperta la mostra permanente dei presepi artigianali dove è possibile ammirare le bellissime opere realizzate da artisti locali  e di fuori comune, sita in Palazzo Ferrini, sede comunale, dove sarà possibile inoltre visitare il Museo del Monastero delle Orsoline e la pinacoteca, dove si potranno ammirare le prestigiose opere della collezione Chiomenti-Vassali,di Pieter Brueghel il Giovane e Guido Reni.

Il programma degli eventi della rassegna “Calvinfesta”, prevede per mercoledì 8 dicembre, alle ore 12:00, presso il Teatro degli Occhi, lo spettacolo finale del laboratorio teatrale per bambini sul classico di Charles Dickens, “Canto di Natale”, a cura di Serena D’Andria. Alle 17 nel teatro del Monastero l’Ensemble Histriones Carbij proporrà un concerto di musica antica natalizia dal titolo “Gaudete, Christus est natus” utilizzando strumenti d’epoca e con brani in lingua originale. Sabato 11 dicembre: incontro dal tema “Riflessioni sul Cambiamento Climatico” con il geologo Luca Racanicchi.

Domenica 12 la mattinata sarà dedicata al trekking urbano tra arte, storia e natura. Alle 16 nel Teatro del Monastero si svolgerà il concerto acustico dal titolo “Nartico live” con l’artista Nicolò Angelosanti. Sabato 18, il pomeriggio sarà dedicato a bambini ed adulti per scoprire e condividere usi, costumi e piatti tipici natalizi di altri Paesi. Domenica 19 si svolgerà il laboratorio didattico di riciclo creativo ‘Ricicli…amo con arte!’ volto a sensibilizzare i bambini al rispetto per l’ambiente. Nel pomeriggio sarà proiettato il film documentario sul post terremoto di Norcia “Storie di pietre”, regia e sceneggiatura di Alessandro Leone.

Il 25 dicembre: proiezione di film classici del Natale per bambini. Un atteso grande evento per domenica 26 per il “Premio Nazionale Roberto Rossellini 2021”: si svolgerà la proiezione dei cortometraggi vincitori del premio per la sezione sceneggiature e di altri documentari che hanno avuto come location per le riprese Calvi dell’Umbria. Lunedì 27 al Teatro degli Occhi andrà in scena l’intenso monologo “In nome della madre” di Erri De Luca, con Galatea Ranzi; regia di Gianluca Barbadori, costumi di Lia F. Morandini. Il nuovo anno inizia domenica 2 gennaio 2022 all’insegna del teatro con la pièce “La tovaglia di Trilussa” di e con Ariele Vincenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *