Buoni spesa per generi alimentari e prodotti di prima necessità – da oggi 11 Dicembre 2020 fino al 31 Dicembre 2020 sarà possibile presentare le domande

NewTuscia Umbria – BASTIA UMBRIA – Il Settore Sociale del Comune di Bastia Umbra sul sito www.comune.bastia.pg.it  ha pubblicato l’avviso per l’assegnazione di buoni spesa per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità, a sostegno dei nuclei familiari più esposti agli  effetti  economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus covid-19 e tra quelli in stato di bisogno. La richiesta di ammissione all’avviso va presentata secondo il modello predisposto dall’Ufficio competente scaricabile dal sito internet del Comune di Bastia Umbra, debitamente compilata e sottoscritta con allegato valido documento di identità. Le domande  potranno essere presentate a partire da oggi 11 dicembre 2020 fino al 31 Dicembre 2020.

La presentazione delle domande, pena l’esclusione, dovrà avvenire attraverso le seguenti modalità: Raccomandata con ricevuta di ritorno da inviare al seguente indirizzo: Comune di Bastia Umbra,  Piazza Cavour n. 19 – 06083 Bastia Umbra (PG); per la data di presentazione della richiesta farà fede il timbro postale; via posta certificata all’indirizzo comune.bastiaumbra@postacert.umbria.it specificando nell’oggetto della medesima: domanda per l’assegnazione di buoni spesa; la trasmissione via Pec  sarà considerata valida solo se inviata dall’indirizzo di Pec personale del richiedente. I Buoni Spesa consentiranno al beneficiario di acquistare generi alimentari e prodotti di prima necessità. Potranno essere utilizzati entro e non oltre il 31/07/2021 in uno o più punti vendita di cui all’elenco degli operatori commerciali e delle farmacie e parafarmacie pubblicato sul sito internet  del Comune e aderenti all’iniziativa.

Alla data di chiusura dell’avviso il Settore Sociale provvederà ad effettuare l’istruttoria delle domande pervenute e a redigere la relativa graduatoria, che verrà finanziata fino a concorrenza della cifra assegnata con D.L. 23.11.2020 n. 154, pari ad €. 141.064,02, rispettando il seguente ordine di priorità:

A –  sospensione della propria attività lavorativa per l’emergenza Covid-19,  sia  titolari di attività privata sia dipendenti; in merito a quest’ultimi,  si specifica che siano nella condizione di non aver ancora percepito gli ammortizzatori sociali previsti dalle misure di contrasto all’emergenza Covid- 19,  pur avendone fatta richiesta formale;

B –  una limitazione della propria attività lavorativa per l’emergenza Covid-19, sia titolari che dipendenti,  che abbia comportato una conseguente contrazione del reddito , altresì coloro che a seguito dell’emergenza Covid-19, hanno visto concludersi la loro attività lavorativa, ma sono percettori di ammortizzatori sociali ( es. Naspi, mobilità ecc…);

C – una situazione di difficoltà economica riconducibile all’emergenza Covid- 19, relativa a quei soggetti che, non rientrando nelle ipotesi di cui al punto A o B si trovano in difficoltà e non percepiscono altre forme di sostegno pubblico ( Reddito di Cittadinanza, Reddito di emergenza, Naspi, Mobilità, sostegni similari per le stesse finalità previsti da altri bandi).

A parità di condizione nella graduatoria farà fede l’ordine di arrivo della richiesta nella erogazione del beneficio.  

I richiedenti, relativamente al proprio nucleo familiare anagrafico, non devono possedere una giacenza bancaria/postale complessiva, alla data del 23/11/2020, superiore ad € 6.000,00, escluse le misure di sostegno previste dal Governo nella gestione dell’emergenza.

Per ogni nucleo familiare, la domanda può essere presentata da un solo componente. 

Il nucleo familiare del richiedente è quello registrato all’anagrafe del Comune di Bastia Umbra alla data di pubblicazione dell’avviso.
Per ulteriori informazioni rivolgersi ai seguenti numeri telefonici: 075-8018311 – 075- 80182540758018287 – 075-8018298 – 075-8018286 – 075-8018248.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *