Orvieto; Agenti di Polizia al centro estivo per parlare di educazione stradale con i bambini

NewTusciaUmbria – ORVIETO – Nonostante l’estate rovente, il lavoro degli agenti della Polizia non si ferma mai, specie quando si tratta di svolgere servizio con i bambini per l’educazione stradale. Cosi pochi giorni fa, i “Centauri” della Polizia Stradale orvietana, hanno incontrato, circa 30 bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni del campo estivo, organizzato magistralmente dall’ “ASD ORVIETO F.C.”

I ragazzi, grazie alla grande disponibilità degli Agenti di Polizia, e un linguaggio di facile comprensione, per questi giovani, hanno potuto far conoscere un po’ meglio alcuni aspetti di quel mondo che si muove sulla strada e che li vede piccoli ma importantissimi frequentatori.

Filo conduttore dell’incontro argomentato con semplici ma efficaci modi è stato il rispetto delle regole, siano esse le modalità di attraversamento di una strada, la conduzione di biciclette, i segnali stradali, il comportamento dei pedoni in alcune circostanze e, più volte ribadito, l’uso del seggiolino per bambini e delle cinture di sicurezza per il cui utilizzo è stato affidato il compito, agli stessi bambini, di sensibilizzare in tal senso i loro genitori per la sicurezza di se stessi e dei loro figli. L’incontro si è concluso tra l’entusiasmo quando è stata fatta vedere l’auto della Polizia Stradale e tutto il suo equipaggiamento ed a quell’entusiasmo l’auto ha risposto salutando i piccoli con la sua sirena come per una promessa di amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *